homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Centro Today

Abusi edilizi: abbattuti i gazebo di Lory Del Santo

La nota showgirl aveva realizzato abusivamente una copertura sul terrazzo con vista sul Colosseo e i resti del Palatino. La struttura, oltre ad essere abusiva, modifica il panorama e le viste prospettiche dai siti archeologici

La scure anti abusivismo edilizio colpisce anche Lory Del Santo. Infatti il I municipio, che da qualche mese sta portando avanti una campagna contro gli abusi edilizi insieme all'XI municipio, ha provveduto oggi ad abbattere il gazebo costruito sul proprio terrazzo dalla nota soubrette veneta.

La Del Santo aveva realizzato sul primo terrazzo un volume delle dimensioni di 10.80 metri per 1 metro e sul secondo terrazzo (superattico) un gazebo di circa 25 mq. “Le violazioni accertate”, fanno sapere dal I municipio, “assumono particolare rilevanza sia perché l'immobile è in un'area sottoposta a vincolo sia perché il gazebo, a causa della sua eccessiva elevazione e sporgenza, modificava le altezze originarie e le viste prospettiche dai siti archeologici del Palatino e del Colosseo, aree dall'indubbio valore storico-architettonico”.

L'operazione è stata interamente finanziata con le risorse economiche del Municipio che si è avvalso di una propria ditta per eseguire l'intervento di abbattimento della costruzione illegale.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di Una cittadina piu
    Una cittadina piu

    Se fosse stato una persona normale anche lo avrebbe pagato il Comune? Quella costruzione abussiva nel Parco del Appia Antica abbattuta poco fa, anche e stata finanziata dal Comune? Mi sembra aver letto di no, il propietario a pagato per il abuso commesso. In fatti mi viene da vomitare.

  • Avatar anonimo di Aquila
    Aquila

    Lei fa quello che gli pare senza chiedere permessi a nessuno e poi noi con i nostri soldi dobbiamo pagare per abbattere gazebi e quant'altro !!!!!!!!!! che schifo !!!!! E' una vergogna...

  • Avatar anonimo di Trudy
    Trudy

    che sia questa mazza di scopa impudrita e puzzolente a pagare per gli abusi che lei ha fatto. Che c'entrano i nostri soldi per abbattere i gazebo dove chissà quali orge so state fatte. Me viene na rabbia a pensare che poi c'è gente che manco po magnà. Sta scopa rancida

    • Avatar anonimo di piero
      piero

      e' una befana illusa la piu' brutta in assoluto! Ci vorrebbe una bella multa salata,che vergogna!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terremoto, la raccolta invade i municipi: ora inventario e stoccaggio

  • Cronaca

    Giallo a Pomezia: trovato cadavere di un 36enne nel parco pubblico 

  • Cronaca

    Furti fuori dal centro commerciale con la tecnica della "gomma bucata": in manette

  • Politica

    Fiera di Roma, Raggi e De Vito al congresso dei cardiologi: "Spazi per anni malgestiti"

I più letti della settimana

  • Alberghi, ristoranti, banchine della metro: turisti nel mirino dei "manolesta"

    Torna su
    RomaToday è in caricamento