CentroToday

Ciclabile Nomentana, chi si occuperà della sua manutenzione?

Procedono i lavori per la realizzazione di 4 km di ciclabile sulla via Nomentana. Foglie e rifiuti ne hanno però già invaso il percorso. Un campanello d'allarme da non sottovalutare

E' l'infrastruttura ciclabile più lunga ed onerosa che il Campidoglio sta realizzando. La pista che collegherà Porta Pia con il quartiere Conca d'Oro, in tutto quasi 4 chilometri, costerà 1 milione e settecentomila euro. L'attesa per questa ciclabile, di cui si parla da oltre un quarto di secolo, è intuitiva.

Il primo tratto è quasi completato

La sindaca l'aveva presenta come "un'opera fortemente voluta dai cittadini" che proterà "via Nomentana a cambiare completamente aspetto". Ed in effetti già qualcosa si sta riscontrando. I lavori nel primo tratto, da Porta Pia a viale Regina Margherita, procedono speditamente. Il sedime della pista è stato realizzato, la segnelatica orizzontale è stato disegnata ed alcuni lampioni sono già stati installati. Ci sono anche gli spazi che dovranno ospitare nuove essenze arboree, che saranno verosimilmente piantumata nella stagione invernale. 

Il campanello d'allarme

C'è qualcosa che però stona. E' la presenza delle foglie secche, dei rami caduti dai platani, dei rifiuti e dei tondini di ferro accasciati a terra. Hanno fatto la loro apparizione anche le prime immancabili lattine di birra. In definitiva alcune sacche di degrado si sono già impossessate del primo tratto di ciclabile. Sta suonando  un campanello d'allarme. Per ora in maniera appena percettibile. Tuttavia il suo scampanellare  non va sottovalutato.

Chi dovrà garantirne la manutenzione?

La manutenzione delle piste ciclabili, storicamente carente nelle poche già esistenti nella Capitale, è invece fondamentale per garantire la sicurezza dei ciclisti. Chi dovrà occuparsene? Il Servizio Giardini dovrà sicuramente dedicarsi alla cura degli alberi presenti sul cigllio stradale. Ma anche l'Ama dovrà darsi da fare. Con i mezzi e gli  uomini a disposizione, oggi insufficienti per garantire un apprezzabile servizio di svuotamento dei cassonetti e di pulizia stradale. La ciclabile arriverà in via Valdarno, nel quartiere Conca d'Oro, 400 giorni dopo l'avvio dei lavori. Significa che grossomodo sarà completata per febbraio-marzo 2019. Un lasso di tempo sufficiente per trovare un'adeguata soluzione. La manutenzione delle ciclabili è un tema serio. Non occuparsene renderebbe vana la loro realizzazione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento