CentroToday

I precari della Croce Rossa protestano contro il rischio licenziamenti

Martedì 28 e Giovedì 30 i lavoratori precari della Croce Rossa protesteranno in Piazza Montecotorio contro i tagli del personale

Martedì e giovedì l'Unione Sindacale di Base porterà in piazza Montecitorio la protesta dei lavoratori, dipendenti e precari, della Croce Rossa a rischio licenziamento.

I provvedimenti di privatizzazione della Croce Rossa, inseriti nella manovre di finanza pubblica, saranno in discussione infatti nel prossimo Consiglio dei Ministri di giovedì prossimo..

Secondo le indiscrezioni, questi provvedimenti porteranno al licenziamento, a partire dal 1 Gennaio 2012, di numerosi lavoratori precari della Croce Rossa: il tutto per ridurre la spesa e raggiungere il pareggio del bilancio.

Massimiliano Gesmini, del Coordinamento Nazionale USB/CRI, dichiara: “Di fronte a quanto si prevederebbe nella manovra in via di approvazione nel prossimo CdM, e cioè alla trasformazione di Cri in ente di diritto privato, la messa in mobilità del personale di ruolo, il passaggio al ministero della difesa di quello militare e, cosa ancora più grave, la fine dei contratti a t.d. a partire da gennaio 2012, è necessario mobilitarsi senza ulteriori indugi per dire un chiaro no a questi progetti".“Come USB”- continua Gesmini- “non possiamo che chiamare i lavoratori della Croce Rossa Italiana alla mobilitazione immediata".

L'appuntamento quindi è in Piazza Montecitorio, martedì 28 Giugno alle ore 14.00 e giovedì 30 Giugno alle ore 10.00.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento