CentroToday

Bancarella selvaggia addio: approvato il regolamento salva piazze

Il Campidoglio ha detto sì al nuovo regolamento voluto dal delegato per il centro storico Dino Gasperini. Nelle principali piazze sarà vietata qualsiasi manifestazione o evento, anche episodico, a carattere commerciale

Il Consiglio Comunale di Roma ha approvato il nuovo regolamento sull'uso delle piazze del centro storico. Trenta i voti a favore , quattro le astensioni ed uno soltanto il voto sfavorevole. Il nuovo protocollo, approntato dal delegato del sindaco per il centro storico, Dino Gasperini, fissa una previsione di massima occupazione delle piazze del centro storico, l'omologazione degli arredi e  la presenza di parcheggi sostitutivi in caso di manifestazioni.

"Per la prima volta”, ha spiegato il padre di questo nuovo regolamento Gasperini, “le piazze saranno usate in modo funzionale e scompariranno i mercatini di ogni genere e colore facendo particolare attenzione agli eventi non invasivi. Saranno le manifestazioni ad adattarsi alle piazze e non viceversa”.

A seguito dell'approvazione  viene vietata, si legge nel nuovo regolamento, “qualsiasi manifestazione o evento, anche episodico, a carattere commerciale”, come ad esempio i mercatini. Escluso dal provvedimento la festa e i mercatini dell'Epifania di Piazza Navona.

Esclusi dal regolamento anche le iniziative di carattere culturale, istituzionale, comunale, nazionale e internazionale, manifestazioni politiche e sindacali che non contengono attività commerciali. Le piazze non possono essere concesse più di una volta al mese e per più di tre giorni compreso l'allestimento e la disinstallazione di gazebo, pedane, palchi e cavalletti che devono essere, comunque, progettati con criteri di unicità e omogeneità.

Altro aspetto importante è che qualora le manifestazioni togliessero posti di sosta auto per i residenti l'amministrazione comunale dovrà impegnarsi per reperirne altrettanti nelle zone adiacenti.

Salvo il concerto del Primo Maggio, nonostante lo stesso regolamento preveda che i grandi eventi
caratterizzati da particolare impatto acustico e invasivi si svolgeranno in aree alternative al di fuori del centro archeologico e monumentale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento