CentroToday

Circo Massimo: monolite bifronte omaggio a Mondrian tra Aventino e Palatino

L'opera è dell'artista Francesco Visalli, romano del Prenestino. Si tratta di un parallelepipedo di media grandezza omaggio a Piet Mondrian. Qualcuno si fa domande sull'iter di installazione

Foto dal sito dell'artistia francescovisalli.it

Che ci fa un omaggio a Mondrian dirimpetto alle antiche bellezze romane del Palatino? Se lo chiedono un pò tutti passando per viale del Circo Massimo e imbattendosi nel monolite bifronte di Francesco Visalli, un parallelepipedo di media grandezza, frutto della sovrapposizione in 3d di 22 opere di Piet Mondrian, collocato su tre ripiani di edera finta. 

L'opera di arte pubblica, genere che a Roma (e ai romani) fa sempre un pò "paura", si affaccia proprio sul belvedere tra Aventino e Circo Massimo, tra il monumento a Mazzini e il colle Celio, uno dei palcoscenici più celebri del mondo. Ma chi è Francesco Visalli? Romano, architetto classe 1960, del Prenestino. L’ultima mostra l’ha allestita al parco giochi Rainbow Magic Land. Altre si sono svolte allo Sheraton Hotel di Milano Malpensa o alla Fiera Mercato di Reggio Emilia. 

A citarlo anche la rivista Artribune, decisamente critica. "Come ha fatto Francesco Visalli a installare un’opera permanente laddove ogni artista del mondo sognerebbe di installarla, avendo un curriculum molto distante dagli artisti più grandi del mondo? E per di più in quella stessa città che mette i bastoni tra le ruote ad installazioni pubbliche – il grande intervento sul Lungotevere – di giganti indiscutibili del calibro di William Kentridge?". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Nubifragio a Roma e provincia: disagi in città, allagata la via Appia

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Incidente via Tuscolana: perde controllo della moto e finisce contro un palo, morto 42enne

Torna su
RomaToday è in caricamento