CentroToday

Protesta al Colosseo: “Cerchi casa? Chiedi a Scajola!”

Gli attivisti di "Semplicerivoluzione.com" hanno deciso di protestare per chiedere le dimissioni del ministro per lo sviluppo economico. Ecco le foto dell'iniziativa

Uno slogan semplice, posizionato a due passi dal Colosseo, da quella che casa che il ministro Scajola avrebbe acquistato a soli 600.000 euro. "Cerchi casa? Chiedi a Scajola!". Così gli attivisti di "Semplicerivoluzione.com" hanno deciso di protestare per chiedere le dimissioni del ministro per lo sviluppo economico.

"Scajola si dimetta e apra un'agenzia immobiliare" ha detto un attivista, che si è definito un militante di centrosinistra, riferendosi "alla modica cifra sull'acquisto dell'appartamento del ministro. Sarebbero queste le politiche del governo per i 30mila cittadini romani che non hanno casa e i tanti studenti fuori sede?".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Maratona via Pacis a Roma, domenica 22 settembre strade chiuse in centro. Deviate 60 linee bus

Torna su
RomaToday è in caricamento