CentroToday

Tridente, parte la nuova Ztl ma gli scooter entrano contromano. Infuriati i negozianti: "Con il Comune confronto impossibile"

Sul lato di via di Ripetta i motorini sfruttano le vie laterali per entrare comunque nell'area

Varco in via di Ripetta

Ai varchi i vigili forniscono tutte le informazioni del caso. In pochi sanno che da 24 ore nell’area del Tridente, non si entra più, nè in macchina nè, novità assoluta per le aree romane a traffico limitato, in scooter. L'ingresso, tra le 6 e 30 e le 19 nei giorni feriali, dalle 10 alle 19 il sabato, è consentito solo ai residenti e a chi ha permessi legati all'attività lavorativa. Anche se le sanzioni scatteranno solo tra un mese. In questa fase, una sorta di pre esercizio, lo scopo è aggiornare chi non ha letto i giornali e non è al corrente delle novità. "E se devo fare una consegna ogni tanto?", "deve chiedere ad agenzia per la mobilità, per chi lavora ci sono dei permessi"."Ma altre aree parcheggio per i motorini?", "no, può sostare in quelle che già c'erano". Già, le strade limitrofe, tipo via Penna, che incrocia una delle sei, nuove, telecamere, del tridentino. Un caos di scooter, moto, auto e furgoncini che caricano e scaricano in doppia fila. 

Gli altri cinque ingressi si trovano su via dei Pontefici, all'incrocio con piazza Augusto Imperatore, in via Condotti, intersezione con largo Goldoni, via di Propaganda, all'incrocio con via Capo le Case, via di San Sebastianello, incrocio viale Trinità dei Monti, via del Gambero. M fatta la legge trovato (per adesso) l'inganno. 

Se infatti è impossibile aggirare gli occhi elettronici e in caso di passaggio sotto le telecamere, la multa è garantita, c'è chi ha già trovato la "falla". E in motorino azzarda in contromano le piccole traverse di Passeggiata Ripetta, via del Fiume e via del Vantaggio. In mattinata davanti sostava un furgoncino della polizia Locale, e l'operazione per molti non era facile. Ma c'è chi non si fa intimorire e imbocca comunque la strada ignorando il divieto. Non una grande partenza insomma, tra mosse spericolate alla guida e commercianti ancora sul piede di guerra. 

La furia dei negozianti

Per domani, mercoledì 15 maggio, era previsto un incontro con l'assessore ai Trasporti Linda Meleo. Ma proprio gran parte dei negozianti ha deciso di annullare il confronto, perché tale non è, a loro dire, su una misura già partita da due giorni. "Non c'è dialogo su niente con questa amministrazione" denuncia David Sermoneta, dell'associazione commercianti di piazza di Spagna, una delle tredici unite nel "Comitato insieme per il centro storico di Roma", firmatario di una lettera indirizzata alla sindaca Raggi. Rimasta senza risposta. 

ztl-3-3

"Cosa andavamo a fare? Sono anni che ci confrontiamo con un muro". Giuseppe Zaza, store manager di Pomellato, fa parte di una rete di un centinaio di negozianti, ristoratori, gestori di alberghi del centro storico di Roma. Con una chat su whatsapp si scambiano pareri, informazioni tecniche e logistiche, ma anche negli ultimi tempi timori per la tenuta del tessuto commerciale del cuore cittadino. "Ci sono sempre più serrande chiuse nelle strade del lusso, da via del Corso a via dei Condotti. Il quadro generale è molto critico, le aziende hanno dovuto mettere mano alle strategie commerciali da adottare, anche tagliando il numero di dipendenti" racconta Zaza. Criticità di cassa su cui si innestano provvedimenti dell'amministrazione percepiti come macigni calati dall'alto, senza alcun interesse per il tessuto produttivo della Capitale. 

All'incontro di domani con Meleo è ancora deciso a partecipare il I municipio. "Porteremo al tavolo le istanze raccolte in questi mesi nel confronto con i residenti e i commercianti - ha fatto sapere l'assessora alla mobilità della giunta Pd Anna Vincenzoni - relative sia all'avvio della ZTL, in una fase dove ancora due fermate della metro nel centro di Roma risultano chiuse, sia all'orario della ZTL stessa che all'interdizione a scooter e moto. Il confronto sarà anche utile a rivedere le scelte operate dall’amministrazione in occasione della pedonalizzazione di Via Tomacelli e del tratto di via del Corso".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Centri anziani al collasso: "Noi abbandonati dal Comune, senza regolamento e fondi inesistenti"

  • Cronaca

    Narcotrafficanti a Montespaccato, 18 arresti. Avevano legami con Ndrangheta e Sacra Corona Unita

  • Cronaca

    Padre ucciso dalla figlia a Monterotondo: Deborah torna libera. Per la Procura è legittima difesa

  • Politica

    Busta con un proiettile a Salvini: plico sequestrato al centro postale di Roma

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro, bus e Cotral a rischio. Gli orari e tutte le informazioni

  • Atac: domani stop serale di Roma-Lido e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Attivi bus navetta

  • Incidente Casilina: trovata morta sul marciapiede vicino alla Metro C, caccia al pirata della strada

  • Roma, maratone ed eventi sabato 18 e domenica 19 maggio. Strade chiuse e bus deviati

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Incidente sulla via Tiburtina: investito da un tir, morto un ciclista

Torna su
RomaToday è in caricamento