CentroToday

Termini, blitz antidroga: tra gli arrestati una parrucchiera professionista

Quattro gli arresti effettuati per spaccio di droga durante il blitz alla stazione Termini e zone circostanti. Tra questi, una donna, parrucchiera professionista che 'arrotondava' gli introiti spacciando droga

Tra le persone arrestate dagli agenti delle Volanti alla stazione Termini durante un blitz antidroga, c'è anche una nigeriana di 43 anni, parrucchiera di professione. La donna ha inizialmente tentato di eludere il controllo dicendosi del tutto estranea al coinvolgimento in qualsiasi tipo di attività illecita, ma poi, alla richiesta di mostrare il contenuto delle tasche, è stata costretta ad esibire numerose bustine di plastica, usate per il confezionamento delle dosi di droga.

A quel punto i poliziotti hanno perquisito il negozio di estetica gestito dalla donna e grazie alle unità cinofile antidroga della Questura, hanno rinvenuto circa 200 gr. di marjiuana, già in parte confezionati in 58 dosi e un bilancino di precisione. Il tutto era nascosto in un soppalco all'interno di una scatola di prodotti di estetica. La perquisizione è stata poi estesa al veicolo della donna. All’interno dell’auto, sotto uno dei sedili, è stato trovato un altro chilo di marijuana oltre a due coltelli ed una forbice che presentava ancora tracce della sostanza.

La parrucchiera/spacciatrice è stata così arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Stessa sorte è toccata ad un suo connazionale 30enne, con il quale la donna gestisce l’attività commerciale.

Altri due nigeriani di 31 e 32 anni, sono stati sorpresi con ulteriori quantitativi di hashish e marijuana e anche per loro sono scattate le manette. Nell’ambito degli stessi controlli, che con il coordinamento del Dr. Raffaele Clemente e del Dr. Giuseppe Moschitta si sono concentrati su via Giolitti e nelle altre strade limitrofe alla Stazione Termini, 30 extracomunitari sprovvisti di documenti sono stati accompagnati presso l’Ufficio Immigrazione, diretto dal Dr. Maurizio Improta. Sono ancora in corso i riscontri per verificarne la posizione sul territorio nazionale.
Risultano essere complessivamente oltre 100, le persone identificate. Sono stati controllati anche alcuni esercizi commerciali della zona. I servizi sono stati effettuati da agenti in borghese e in divisa, con il supporto dei cani antidroga. Sono state proprio le unità cinofile ad aver guidato gli agenti fino ad un cestino della spazzatura davanti ad un esercizio commerciale dove poi è stata trovata la marjiuana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento