CentroToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esquilino, l'associazione giovani cinesi in Italia dona 3500 mascherine alla Polizia di Stato

Il Questore Carmine Esposito ha ringraziato a nome di tutti i poliziotti romani Zeng Bufeng, il presidente dell'Associazione

 

In questi giorni di emergenza per il coronavirus, si fa sempre più stretta l’amicizia tra la comunità cinese di Roma, la Polizia di Stato e l’Associazione Nazione della Polizia di Stato.

Questa mattina l’Associazione Giovani Cinesi in Italia ha donato alla Questura di Roma ed all’ANPS -Gruppo Roma 1- una fornitura di 3500 mascherine di tipo chirurgico/FFp2/FFp3 /FFp1 monouso che saranno usate dai poliziotti durante i servizi di pattugliamento della città e dai volontari dell’ANPS che in questi giorni stanno aiutando le persone, perlopiù anziane, rimaste sole in casa.

La consegna è avvenuta nella sede del commissariato Esquilino, l’ufficio di Polizia inserito dell’omonimo quartiere che, da sempre, collabora con la comunità cinese.

Il Questore Carmine Esposito ha ringraziato a nome di tutti i poliziotti romani Zeng Bufeng, il presidente dell’Associazione  Giovani Cinesi in Italia, con una lettera consegnata dalla dottoressa Stefania D’Andrea, dirigente del commissariato Esquilino.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento