CentroToday

Santa Maria Maggiore, rinnovato l'impianto di illuminazione della basilica

È stata ripristinata anche l’illuminazione della loggia dei mosaici e del portico inferiore della basilica

La Basilica Santa Maria Maggiore torna a splendere con un impianto di illuminazione rinnovato e ampliato. Per la prima volta, infatti, sono state installate le luci anche sulla statua della Madonna con bambino situata sulla Colonna della Pace, al centro della piazza. La presentazione del nuovo impianto di illuminazione è avvenuta nella serata di venerdì 14 febbraio con la sindaca Virginia Raggi, l’arciprete Cardinal Stanisław Ryłko e la presidente di ACEA Michaela Castelli. 

Il restyling e le nuove luci artistiche della basilica Santa Maria Maggiore

Nel restyling sono stati sostituiti 90 nuovi proiettori led dei 130 già instalalti puntati sulla facciata, sul campanile (il più alto di Roma) e sulle Cupole Sistina e Paolina. L’intervento realizzato da ACEA con il supporto di Roma Capitale e della Direzione Infrastrutture e Servizi del Governatorato della Città del Vaticano, è durato dieci giorni. I lavori sulla Basilica hanno previsto la sostituzione di 90 proiettori led dei 130 installati, puntati sulla facciata, sul campanile e sulle Cupole Sistina e Paolina. Ripristinata  anche l’illuminazione della loggia dei mosaici e del portico inferiore: per illuminare i punti più alti della basilica è stato necessario l'impego di un’autogru con piattaforma elevabile fino a 70 metri di altezza. Per la prima volta, infine, è stata illuminata la statua in bronzo della Vergine con bambino posta sulla sommità della cosiddetta Colonna della Pace, situata al centro della piazza davanti alla Basilica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Raggi: "Valorizzazione del patrimonio storico-artistico della Capitale"

Per la sindaca Virginia Raggi, la rinnovata illuminazione della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore si inserisce un ulteriore tassello nel percorso di valorizzazione del patrimonio storico-artistico della Capitale.  Per la presidente di ACEA, Michaela Castelli, la società ha avviato con convinzione un ampio progetto di valorizzazione dei siti di particolare interesse storico e artistico della Capitale che solo qualche mese fa ha riguardato la Basilica di San Giovanni in Laterano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus, 1901 casi positivi nel Lazio. A Roma trend dei contagiati in calo

Torna su
RomaToday è in caricamento