CentroToday

Biglietti con l'immagine di papa Wojtyla per restaurare la mensa della Caritas

Dal 20 Luglio arrivano un milione di biglietti con l'immagine di papa Wojtyla. Dalla vendita verranno ricavati i fondi per il restauro del centro d'ascolto e della mensa della Caritas

Dal 20 Luglio, su un milione di biglietti del trasporto pubblico della Capitale comparirà l'immagine di papa Wojtyla: la vendita di questi biglietti contribuirà al finanziamento del restauro del centro d'ascolto e della mensa della Caritas di via Marsala, nei pressi della stazione Termini.

Il costo è sempre quello di un euro e i biglietti si potranno facilmente acquistare in tutte le biglietterie Atac: dal prezzo del biglietto verranno detratti 3 centesimi che serviranno per la raccolta fondi, utile per raggiungere la cifra di 30mila euro necessaria per il restauro.
Infatti sul biglietto, oltre a Wojtyla in primo piano con sullo sfondo un'immagine della mensa Caritas, c'é la scritta: "3 centesimi di questo biglietto sono destinati al restauro della mensa e del centro di ascolto intitolati a Giovanni Paolo II presso la stazione Termini di Roma".

Enrico Feroci, direttore della Caritas, commenta così l'iniziativa: “Quello di oggi è un nuovo e importante gesto di responsabilità sociale di una delle maggiori aziende romane e anche un modo, molto originale ed efficace, per sensibilizzare i numerosi viaggiatori che ogni giorno usufruiscono dei mezzi pubblici. Per i turisti che saliranno sui bus romani, i bit Atac-Caritas saranno anche la dimostrazione di una città che, oltre alle bellezze artistiche e storiche, è un esempio per la solidarietà”.

L'amministratore delegato di Atac, Carlo Tosti,  ha spiegato che "mettendo in vendita questi biglietti, chiediamo implicitamente ai nostri clienti di aiutarci ad aiutare la Caritas, che svolge egregiamente il suo lavoro di assistenza e di aiuto a tantissime persone”.

L'iniziativa è parte della campagna di solidarietà promossa dalla Diocesi di Roma in occasione della beatificazione di Papa Wojtyla quando furono già stampati 500mila 'Papa-bit'.

Il costo totale dell'intervento di ristrutturazione dell'ostello della Caritas è di circa 4 milioni di euro, di cui un milione sono stati stanziati nel bilancio 2011 da Roma Capitale e 500mila euro verranno devoluti dall'Opera romana pellegrinaggi. Due milioni di euro sono già stati reperiti grazie a una raccolta fondi partita il 14 luglio 2009 e con cui si è arrivati a 3 milioni e 650 mila euro, di cui 75 mila euro raccolti con gli sms di solidarietà.
Il restauro, in particolare, della mensa e del centro d'ascolto, dovrebbe partire il prossimo autunno, finanziato con i 30mila euro del Papa bit. (Fonte Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento