CentroToday

Esquilino: accerchiano commerciante e lo aggrediscono per rapinarlo

Fermato un 18enne poi accompagnato negli uffici del commissariato Esquilino e arrestato per tentata rapina aggravata in concorso con altre persone. Caccia ai complici

Hanno accerchiato un commerciante, lo hanno aggredito per poi tentare di rapinarlo. E' successo in piazza dell'Esquilino, quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di zona sono intervenuti dopo la chiamata di un gestore di un chiosco di pelletteria.

Sul posto i poliziotti hanno notato alcune persone allontanarsi frettolosamente a piedi in direzione di via De Petris, riuscendo a bloccarne solo uno che veniva identificato per un 18enne nato in Guinea.

Dopo aver riconosciuto l'autore del fatto, la vittima ha riferito agli agenti che poco prima, alcuni cittadini africani si erano avvicinati a lui con fare minaccioso e che uno lo ha colpito al volto, un altro lo ha bloccato ed un terzo tentava di rubargli il marsupio con all'interno l'incasso giornaliero, circa 160 euro.

Il 18enne accompagnato negli uffici del commissariato Esquilino, è stato arrestato per tentata rapina aggravata in concorso con altre persone. Sono in corso ulteriori indagini al fine di risalire all’identificazione dei complici.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Inseguimento da film sul Raccordo Anulare: in fuga con 93 chili di droga in auto

Torna su
RomaToday è in caricamento