CentroToday

Multe e sequestri all'Esquilino: i controlli della polizia municipale

Da due giorni, la polizia ha effettuato una serie di controlli in tutte le zone dell'Esquilino. Il risultato è stato di innumerevoli multe, sequestri e rimozioni

Da due giorni, la Polizia Municipale del Centro Storico di Roma ha intensificato i controlli nel quartiere Esquilino. Gli Agenti, diretti dal comandante Cesarino Caioni, hanno attuato un deciso contrasto a tutte le forme di abuso ed illecito. Sono state fatte 377 sanzioni, per lo più riguardanti violazioni al Codice della Strada, ma anche relative al rispetto delle norme che regolano l'esercizio delle attività commerciali.

Tra queste ci sono 60 multe per veicoli posti in seconda fila e 48 per soste sui marciapiedi ed attraversamenti pedonali. Sono state multate anche le vetture che sostavano degli incroci stradali e quelle che occupavano gli spazi dedicati agli invalidi, nelle aree scarico merci e alle fermate dei bus.
Durante questi controlli, sono state effettuate anche sedici rimozioni e sei sequestri amministrativi nei confronti di venditori ambulanti abusivi.

Inoltre in un ristorante in via Cairoli, vicino a Piazza Vittorio, sono stati trovati due cittadini asiatici privi di documenti che, all'arrivo dei vigili, hanno tentato di nascondersi, chiudendosi uno in un armadio e l'altro in un piccolo sgabuzzino. Portati all'Ufficio Stranieri di via Patini, i due sono risultati irregolari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Maratona via Pacis a Roma, domenica 22 settembre strade chiuse in centro. Deviate 60 linee bus

Torna su
RomaToday è in caricamento