CentroToday

Via Giolitti: molesta studentessa danese in un locale, fermato

La giovane in viaggio con la scuola a Roma. Arrestato un 19enne

Una studentessa danese, in visita con la scuola a Roma, è stata molestata in un locale di via Giolitti, vicino alla stazione Termini di Roma, da un giovane peruviano, arrestato poco dopo dalla polizia. La ragazza si trovava nel bagno del locale quando è stata bloccata dallo straniero che l'ha molestata. La giovane è riuscita a divincolarsi e a raggiungere i compagni di scuola che erano al primo piano del locale ai quali in lacrime ha raccontato quanto era accaduto.

POLFER - Alcuni agenti della polizia ferroviaria, notata l'agitazione della ragazza e dei suoi compagni, si sono avvicinati. Le indicazioni dei giovani hanno consentito agli agenti del Reparto Stazione Roma Termini di individuare lo straniero, un peruviano, di 19 anni, pregiudicato, al piano inferiore del locale e di arrestarlo per il reato di violenza sessuale. La ragazza è stata poi accompagnata al Policlinico Umberto I° dove è stata giudicata guaribile in sette giorni per varie escoriazioni ad entrambi i polsi e il forte stato di agitazione. (Fonte Ansa).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in via Cassia, auto contro un pilone: due morti

  • In bilico sul balcone si lascia cadere nel vuoto, salvata dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Incidente a Colli Albani, autocarro investe e uccide 42enne in via Menghini

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

  • Incidente sulla Cassia, Roma nord piange Alessandro e Marco

Torna su
RomaToday è in caricamento