CentroToday

Rissa in Via Principe Amedeo: accoltellato un uomo

Una rissa tra cittadini bengalesi ha portato all'accoltellamento di un uomo. Il fatto è avvenuto in via Principe Amedeo all'Esquilino. Il responsabile del gesto è già stato arrestato

Ieri, in via Principe Amedeo, all'Esquilino, una discussione è degenerata in una rissa durante la quale un bengalese è state accoltellato. L'uomo è stato ferito a una gamba e, per questo gesto, è stato arrestato un suo connazionale.

La lite è scoppiata per futili motivi durante un raduno di bengalesi, circa una cinquantina, che dovevano incontrare un rappresentante diplomatico, che ha poi mancato l'appuntamento. Durante una discussione, un gruppetto di bengalesi si è allontanato dal raduno e uno di loro ha accoltellato alla gamba un connazionale, ferendolo lievemente. Un altro cittadino del Bangladesh è stato arrestato dai carabinieri, nella stessa occasione ma per ragioni diverse, con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento