CentroToday

Termini, lite per il giaciglio di fortuna finisce nel sangue: un uomo finisce in ospedale

L'aggressione è avvenuta sul lato che affaccia con piazza dei Cinquecento. Un uomo di 50 anni è stato ferito con un paio di forbici alla mano destra

Prima hanno discusso per contendersi un riparo di fortuna poi il più grande, un 76enne romano, ha preso un paio di forbici ed è passato alle vie di fatto aggredendo e colpendo il rivale, un 50enne del Congo, ferendolo.

E' successo all'esterno della stazione Termini, sul lato di piazza dei Cinquecento, nella serata di giovedì 1 agosto. I fatti si sono consumati intorno alle 21.

Il romano, dopo l'aggressione, ha provato a fuggire verso via Giolitti ma è stato prontamente fermato dai carabinieri della stazione di piazza Dante che lo hanno denunciato per lesioni aggravate sequestrando anche le forbici insanguinate poi rinvenute. 

La vittima, invece, è stata soccorsa e portata all'ospedale San Giovanni Addolorata per una profonda ferita alla mano destra. Il 50enne del Congo non è in pericolo di vita: ha riportato una prognosi di dieci giorni. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Concorso Mibac, bando per 1052 assunzioni in tutta Italia. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento