CentroToday

Maxi rissa all'Esquilino: un uomo ferito alla nuca e al volto

L'intervento dei Carabinieri ha evitato conseguenze ben più gravi in quanto per il 38enne rimasto ferito e trasportato presso il Pronto Soccorso dell'ospedale San Giovanni Addolorata

Probabilmente una eccessiva assunzione di alcol ha portato quattro cittadini nord-africani, nella mattinata di mercoledì 10 luglio, a perdere il controllo e a scatenare una violenta rissa in strada.

A sedare lo scontro ci hanno pensato i Carabinieri della Stazione piazza Dante, intervenuti, in via Conte Verde, a seguito di una segnalazione giunta al 112, arrestando i quattro violenti per rissa aggravata e lesioni personali.

A surriscaldare gli animi dei tre cittadini del Marocco di 38, 44 e 29 anni e un 44enne algerino, qualche parola di troppo, complice anche il loro stato psicofisico alterato che li ha fatti arrivare alle mani.

L’intervento dei Carabinieri ha evitato conseguenze ben più gravi in quanto, uno di loro, il 38enne, è rimasto ferito alla nuca e al volto, trasportato curato presso il Pronto Soccorso dell'ospedale San Giovanni Addolorata.

Il ferito, dopo aver rifiutato il ricovero, ha raggiunto gli altri arrestati in caserma, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Roma-Lido, tre stazioni chiuse e tratta limitata per due weekend: attivi bus navetta

Torna su
RomaToday è in caricamento