CentroToday

Maxi rissa all'Esquilino: un uomo ferito alla nuca e al volto

L'intervento dei Carabinieri ha evitato conseguenze ben più gravi in quanto per il 38enne rimasto ferito e trasportato presso il Pronto Soccorso dell'ospedale San Giovanni Addolorata

Probabilmente una eccessiva assunzione di alcol ha portato quattro cittadini nord-africani, nella mattinata di mercoledì 10 luglio, a perdere il controllo e a scatenare una violenta rissa in strada.

A sedare lo scontro ci hanno pensato i Carabinieri della Stazione piazza Dante, intervenuti, in via Conte Verde, a seguito di una segnalazione giunta al 112, arrestando i quattro violenti per rissa aggravata e lesioni personali.

A surriscaldare gli animi dei tre cittadini del Marocco di 38, 44 e 29 anni e un 44enne algerino, qualche parola di troppo, complice anche il loro stato psicofisico alterato che li ha fatti arrivare alle mani.

L’intervento dei Carabinieri ha evitato conseguenze ben più gravi in quanto, uno di loro, il 38enne, è rimasto ferito alla nuca e al volto, trasportato curato presso il Pronto Soccorso dell'ospedale San Giovanni Addolorata.

Il ferito, dopo aver rifiutato il ricovero, ha raggiunto gli altri arrestati in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Maratona via Pacis a Roma, domenica 22 settembre strade chiuse in centro. Deviate 60 linee bus

Torna su
RomaToday è in caricamento