CentroToday

Termini: accoltella il padrone di casa, arrestato 37enne dominicano

La vittima dell'accoltellamento, un ucraino di 25 anni, avrebbe sfrattato da casa il suo aggressore. L'uomo arrestato ha dei precedenti penali

E' accusato di tentato omicidio un pregiudicato di 37 anni originario della Repubblica Domenicana arrestato dai Carabinieri dello Scalo di Termini. L'uomo ha accoltellato alla stazione Termini un cittadino ucraino di 25 anni colpevole di averlo sfrattato dalla camera che gli aveva affittato nella sua abitazione di Ostia.

La vittima è stata trasportata d'urgenza al Policlinico Umberto I dove si trova tuttora ricoverato, con 25 giorni di prognosi, ma non in pericolo di vita. Il pregiudicato, invece, è stato associato nel carcere di Regina Coeli dove rimarrà a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Nelle tasche dell'uomo i militari hanno trovato il coltello a serramanico utilizzato per l'aggressione ed un altro coltello di grosse dimensioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento