CentroToday

Termini, sette pusher arrestati vicino la stazione

Continua l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nelle ultime ore, 7 pusher sono finiti nella rete dei militari, colti mentre spacciavano droga vicino la Stazione Termini

Sei cittadini stranieri, di cui cinque tunisini ed un egiziano, sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro. Gli spacciatori di età compresa tra i 18 e 30 anni, tutti pregiudicati e residenti nella capitale senza avere una dimora fissa, sono stati sorpresi in Piazza dei Cinquecento e in Piazza della Repubblica, nei pressi della stazione Termini, in possesso di dosi di marijuana, cocaina e con 400 euro in contanti, denaro che è stato sequestrato poiché ritenuto provento dell’attività illecita. 

Nello stesso arco di tempo, in via Farini, sempre nelle adiacenze della stazione Termini, i Carabinieri della Stazione Roma Tuscolana hanno arrestato un cittadino della Guinea di 28 anni, anche’esso a Roma senza fissa dimora, mentre stava consegnando marijuana ad un cliente. I militari sono intervenuti prontamente, bloccandolo. 
 
I sette spacciatori arrestati sono stati trattenuti in caserma, e saranno processati con rito direttissimo per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento