CentroToday

Via Giolitti: tenta di rubare in casa della vicina, arrestato 27enne

Oggi in via Giolitti un 27enne romano si è introdotto nell'appartamento della vicina di casa che lo ha colto in flagrante, mentre metteva a soqquadro l'abitazione. L'uomo è stato arrestato per tentato furto aggravato

Fidarsi è bene non fidarsi è meglio, soprattutto dei dirimpettai. Un furto piuttosto insolito quello avvenuto oggi in un palazzo di via Giolitti dove un giovane 27enne romano ha pensato di approfittare dell'assenza della vicina di casa per introdursi nell'appartamento della donna alla ricerca di oggetti di valore. Un'operazione non così difficile per il ladro “casalingo”  dal momento che i balconi dei due appartamenti sono contigui e separati solo da un muretto che il giovane non ha fatto altro che scavalcare.

Dopodichè ha sollevato la serranda, rompendo il vetro e ferendosi alla mano, e si intrufolato nell'abitazione mettendo tutto a soqquadro fino all'improvviso rientro della proprietaria che lo ha colto in flagrante. La donna ha chiamato il 113 e subito gli agenti del Commissariato di Castro Pretorio hanno proceduto all'arresto dell'uomo per tentato furto aggravato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento