CentroToday

Via Turati: uomo aggredisce agenti, arrestato

A segnalare le escandescenze dell'uomo sono stati i dipendenti del vicino Hotel Charter. All'arrivo della polizia il 40enne incensurato ha colpito i due poliziotti

Un quarantenne italiano è stato arrestato ieri per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo stava dando in escandescenze in via Filippo Turati, davanti all'Hotel Charter. Sono stati proprio i dipendenti dell'hotel all'Esquilino a chiamare gli agenti del commissariato Castro Pretorio.

Intervenuti gli agenti sono stati aggrediti da G.F. un italiano di 40 anni incensurato, il quale in fortissimo stato di agitazione ha colpito i due poliziotti, che nel tentativo di bloccarlo hanno riportato varie contusioni giudicate guaribili in 7 giorni da un successivo controllo medico.

Il quarantenne, arrestato per il reato di lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, è stato successivamente sottoposto al Trattamento Sanitario Obbligatorio ed accompagnato all'Ospedale Fatebenefratelli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Incidente sul Raccordo Anulare: morto giovane agente immobiliare

  • Metro A, nuova fase dei lavori: per 6 giorni stop tra San Giovanni e Ottaviano

  • Ferragosto a Roma: gli eventi del 15 agosto per chi rimane o si trova in città

  • Donna trovata morta nei boschi: era a Fiumicino per il matrimonio della figlia

  • Concorso Mibac, bando per 1052 assunzioni in tutta Italia. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento