CentroToday

Crollo mura del Pincio: terminati i lavori di ripristino della parte crollata

Le mura di via Gabriele D'Annunzio erano crollate la notte tra il 21 ed il 22 agosto

Barre in fibra di carbonio e 14 tiranti in acciaio per mettere completamente al sicuro il muro del Pincio. Sono terminati i lavori di ripristino della porzione di muratura crollata in viale Gabriele D'Annunzio nella notte tra il 21 e 22 agosto. Ad effettuare un sopralluogo ieri pomeriggio il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, accompagnato dall'assessore capitolino alla Cultura, Dino Gasperini, e dal sovrintendente ai Beni Culturali di Roma, Umberto Broccoli.

65 GIORNI DI LAVORI - Per migliorare la stabilità del muro è stata iniettata della malta di calce idraulica e per evitare infiltrazioni di acqua, in particolare pioggia che molto probabilmente è stata la causa del crollo, sono stati realizzati alcuni drenaggi. All'interno delle mura sono state inserite alcune barre in fibra di carbonio, mentre dei tiranti in acciaio sono stati ancorati ad elementi verticali infissi nel terreno sotto al marciapiede. Di questi, solo otto sono visibili. Inoltre, i masselli originali in travertino del parapetto sono stati oggetto di pulitura ed è stato realizzato il tonachino segnato a finta cortina, analogo a quello ancora presente in varie parti dell'opera di Valadier.

COSTI - Il costo dell'intervento è stato di 178.184 euro ed è durato complessivamente 65 giorni. "Non ci fermeremo qua - ha commentato Alemanno - abbiamo già stanziato 1,3 milioni che permetteranno di fare la gara per completare il restauro di tutta la scalinata del Pincio. Consegneremo alla città il Pincio in tutta la sua bellezza, così come Valadier l'aveva immaginata". "Lunedì ci sarà la conferenza dei servizi per l'approvazione del progetto - ha spiegato Gasperini - ed entro la fine dell'anno partiranno i lavori di messa in sicurezza e restauro". (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento