CentroToday

Aventino: arrestata un'intera famiglia, rubava energia elettrica

Padre, madre e quattro figlie vivevano in 4 abitazioni attigue in pieno centro a Roma. Ad accertare l'abusivismo i carabinieri con i tecnici Acea

Padre, madre e quattro figli sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato di energia elettrica. La famiglia, che viveva nel pieno centro di Roma in piccole abitazioni l'una di fianco all'altra, aveva lottizzato l'intera strada e si era allacciata, con abili collegamenti ai contatori dell'Acea, rubando energia elettrica.

I Carabinieri della Stazione Roma Aventino stamani, a seguito di un predisposto servizio con i tecnici dell'Acea, hanno accertato gli allacci abusivi che alimentavano elettrodomestici di tutti i tipi quali televisori al plasma, condizionatori d'aria a pompa di calore, lavatrici, lavastoviglie e perfino, piani cottura a piastre incandescenti di ultima generazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento