CentroToday

Campo Testaccio, il I municipio attacca: "Frongia non si presenta ai sopralluoghi". E l'area rimane nel degrado

Scontro municipio-comune su campo Testaccio

L'assessore Frongia davanti a campo Testaccio

Su campo Testaccio si è consumato in queste ore l'ennesimo scontro politico tra il I municipio a trazione dem e il Campidoglio. Ieri mattina doveva tenersi una riunione per la riconsegna dello spazio da parte dell'ex società concessionaria.L'incontro però è andato in bianco. Grande assente l'assessore allo Sport Daniele Frongia. Ma facciamo un passo indietro. 

Con una delibera del consiglio, l'aula Giulio Cesare ha votato prima di dicembre la cancellazione di campo Testaccio dal Piano urbano parcheggi. Ma l'iter verso la riqualificazione dello spazio è ancora lungo. L'obiettivo è metterlo a gara per la concessione e la gestione, e nel frattempo per accelerare i tempi della bonifica il municipio potrà lavorare a un progetto temporaneo. Ma in tutto questo il Campidoglio deve ancora riavere le chiavi dalla vecchia società.   

Ieri, denunciano il presidente del Municipio, Sabrina Alfonsi, e l’assessore municipale a Sport e Sociale, Emiliano Monteverde, doveva esserci una riunione convocata dal Dipartimento Mobilità del Comune con i Dipartimenti Patrimonio e Sport, per precedere alla riconsegna del Campo. Ma è andata in bianco perché l'assessore Frongia non si è presentato. "Convocato per la terza volta dopo aver già disertato le prime due convocazioni di novembre e dicembre, di nuovo non si è presentato questa mattina all'incontro convocato dal dipartimento Mobilità per la riconsegna dell'area" ha dichiara Emiliano Monteverde, assessore alle Politiche Sociali e allo Sport del I Municipio. 

Che ha ribattuto dopo la denuncia della minisindaca: "Su Campo Testaccio la riunione è fissata per il 7 marzo che è la data di inizio della consulenza tecnica di ufficio della causa per i danni procurati dalla società ex concessionaria. Anche per la ripresa in possesso è necessario parlare con il consulente tecnico del Tribunale poiché non può essere alterato lo stato dei luoghi. Per riparare al lassismo e all’inerzia delle precedenti amministrazioni purtroppo un anno e mezzo non è stato sufficiente. A dicembre abbiamo chiesto al I Municipio di promuovere un progetto temporaneo da attuare dopo la bonifica, per la quale l’ambiente si è già attivato, ma dal I Municipio, nonostante i verbali e i solleciti, nessun segnale".

Segue a stretto giro la controreplica: "Di fronte a certe affermazioni cadono le braccia. Queste riunioni sono state convocate dal Dipartimento Mobilità del Campidoglio. Che ha chiamato i Dipartimenti Patrimonio e Sport. Insomma, una procedura totalmente interna alla Giunta Raggi. Posso capire la necessità di attendere i consulenti tecnici del Tribunale ma Frongia queste cose dovrebbe dirle all’assessore Meleo (Mobilità) o all’assessore Castiglione (Patrimonio), non al Municipio. E avrebbe dovuto dirle magari il giorno della prima riunione di novembre, cui il Dipartimento Sport non si è presentato o il giorno della seconda convocazione di dicembre. Non aspettare oggi che noi sollevassimo il problema. Noi ribadiamo la necessità che il Campo Testaccio, espunto dagli interventi per il Piano Parcheggi, ritorni nella disponibilità del Municipio come era prima. Vogliamo essere noi a riqualificarlo".

Sul punto è intervenuto anche il consigliere di Fratelli d'Italia Fabrizio Ghera. "Grave il ritardo della Giunta Raggi, in due anni praticamente non sono stati in grado di farsi restituire le chiavi... a conferma del grande disinteresse dei 5 Stelle sulla vicenda che riguarda lo storico campo sportivo dell'As Roma. Dai grillini solo caos sul comparto sport, dallo Stadio Flaminio lasciato nel degrado fino all'abbandono del Campo Testaccio il sindaco e la sua Giunta hanno dimostrato palese inadeguatezza". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento