CentroToday

Testaccio: troppi pregiudicati, chiude locale Radio Londra

L'ordinanza è stata richiesta dai carabinieri ed emessa dalla questura di Roma: si teme che la presenza di troppi pregiudicati, dentro e fuori al locale, metta a rischio la sicurezza

Musica spenta per i prossimi 30 giorni per un locale storico della movida di Testaccio. I militari hanno notificato un provvedimento di chiusura al proprietario di Radio Londra.

Alla base del provvedimento la presenza, sia all'interno che all'esterno del locale di troppi pregiudicati, tanti da poter costituire un grave pregiudizio per l'ordine e la sicurezza pubblica.

L'ordinanza è stata richiesta dai carabinieri ed emessa dalla questura di Roma ai sensi dell'art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.

I militari hanno riscontrato situazioni di degrado all'interno e all'esterno del locale: risale a gennaio un intervento per una rissa scoppiata nella discoteca, seguito dopo una settimana dall'arresto di un romeno che spacciava cocaina all'interno del locale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento