CentroToday

I "portieri volontari" animano Testaccio: nasce il Portierato del Rione

Il progetto di Testacciointesta per facilitare la quotidianità, tra i servizi offerti: consegna spesa, baby sitter, ritiro ricette e medicinali

Facilitare la quotidianità degli abitanti del quartiere con particolare attenzione ad anziani e persone sole: è questo lo scopo del Portierato Sociale nato nel Rione Testaccio. 

Il portierato sociale del Rione Testaccio

Un progetto dell'Associazione Testacciointesta con il patrocinio del Municipio I. Il Portierato del Rione servirà a supportare le persone con difficoltà sociali ed economiche attraverso un servizio gratuito nello svolgimento di molteplici attività quotidiane, attraverso l’azione sinergica dei volontari e dei tanti artigiani del Rione. 

I servizi svolti 

Tra i servizi disponibili sin da subito la consegna a domicilio della spesa, il ritiro delle ricette mediche, il ritiro e la consegna dei medicinali, supporto alle pratiche burocratiche, consegna del giornale quotidiano e dei pasti, compagnia all'anziano solo. Ma anche aiuto compiti, dog sitter, riparazioni sartoriali  e innaffiamento piante.

Un ventaglio di prestazioni destinato a crescere: Testacciointesta ha infatti avviato anche una collaborazione con l'Università Roma Tre che consentirà di migliorare i lavori del Portierato Sociale. 

Un'iniziativa che nel quartiere è già punto di riferimento per molti. "Quello del portierato sociale è un grande progetto che mira a dare un sostegno concreto alle tante persone che oggi sono in difficoltà e il più delle volte sono sole. Testaccio si anima di tanti portieri riscoprendo e restituendo il valore autentica a questa figura sempre pronta a dispensare consigli e sorrisi" - ha commentato la presidente della commissione Politiche Sociali del I Municipio, Claudia Santoloce, auspicando una rete di solidarietà sempre più ampia. 

"Una bella iniziativa, con il patrocinio del Municipio, che ha già avuto successo in altre capitali europee. Un punto di riferimento per tutti, anziani e non, in grado di fornire servizi piccoli e grandi, assistenza e consulenza" - ha aggiunto la minisindaca Sabrina Alfonsi.

A Testaccio i "portieri di quartiere"

Così Testaccio può contare su decine di "portieri" volontari: tutti pronti a porsi come persona di fiducia dei vicini di casa, mettendo a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento