CentroToday

Testaccio: contro chiusura pista ciclabile, raccolte 150 firme

L'Associazione BiciRoma non ci sta alla chiusura della ciclabile di via Nicola Zabaglia e ha raccolto in solo due ore, 150 firme di cittadini. Il documento è stato inviato a Comune e Municipio

Dopo la notizia della chiusura della pista ciclabile di Testaccio in Via Nicola Zabaglia, a causa dei problemi di viabilità legati ai lavori per il nuovo mercato, l' Associazione BiciRoma si è prontamente attivata per una raccolta firma dei cittadini. Il loro desiderio infatti, era quello che si potesse evitare tale “sospensione” che avrebbe portato inevitabili disagi.

La raccolta, avvenuta nella giornata di Domenica che in sole due ore è arrivata a 150 firme, è stata inviata via fax al Comune e al Municipio.
In un comunicato, il Presidente di BiciRoma, Fausto Bonaccia, ha segnalato anche l'avvenuta rimozione di un tronco che sporgeva pericolosamente sulla ciclabile di Lungotevere delle Vittorie. Al Viadotto della Magliana inoltre,  sono stati allargati i blocchi di cemento messi per interdire l'accesso ai veicoli, ora ripristinato,che avevano reso l'area una discarica a cielo aperto.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio al Nuovo Salario: 43enne ucciso in strada a colpi di pistola

  • Thomas Adami e Matteo Calabria, i due giovani calciatori morti su via Tiburtina: Tivoli e Guidonia sotto shock

  • Smog: blocco del traffico a Roma, stop tre giorni ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

  • Tragedia sfiorata sul raccordo: ubriaco contromano provoca incidente, 5 feriti

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento