CentroToday

Trastevere, l'arcigay denuncia: “Giovane gay aggredito sull'autobus”

E' successo nella notte tra sabato e domenica sull'autobus N8. Il 22enne sarebbe stato insultato e aggredito da un gruppo di 4 ragazzi sui venticinque anni. La vittima racconta: "Colpito dall'indifferenza degli altri passeggeri"

L' Arcigay Roma ha denunciato un'aggressione omofoba ai danni di un 22enne. E' successo nella notte tra sabato e domenica scorsa, sull'autobus notturno N8, nella zona di Trastevere. Lo studente sarebbe stato insultato e aggredito da un gruppo di 4 ragazzi sui venticinque anni tra l'indifferenza degli altri passeggeri. L'Arcigay denuncia che "dopo aver provato a replicare, il ragazzo è stato colpito ripetutamente e preso per il collo". Solo la discesa dal bus l'ha sottratto alle violenze.

IL RACCONTO DEL GIOVANE - Il 22enne racconta all'agenzia Adn Kronos: "La cosa che mi ha colpito maggiormente è l'indifferenza degli altri passeggeri: nessuno di loro, pur assistendo alla scena, ha detto qualcosa o è intervenuto per fermarli. Io ero seduto e leggevo un libro, poi queste persone, dopo aver preso di mira un uomo di colore hanno iniziato a dirmi che facevo schifo perchè gay".

L'ARCIGAY - L'Arcigay romana commenta duramente: "La nostra città non può permettersi di restare indifferente verso comportamenti di questo tipo. Purtroppo in Italia non esistono leggi che prevedano un'aggravante nel caso di aggressioni motivate da odio nei confronti di lesbiche, gay e trans».

L'ASSESSORE BELVISO - "L'aggressione subita la notte scorsa da un giovane ragazzo gay, vittima di insulti ed atti violenti, è un atto discriminatorio e intollerabile che lede pesantemente la dignità delle persone e per il quale è doverosa un'unanime condanna. Desidero esprimere, a nome mio e a quello dell'amministrazione capitolina, vicinanza e solidarietà al giovane per quanto subito e mi auguro che gli aggressori di questo vile e deprecabile gesto, siano puniti", ha commentato in una l'assessore alle Politiche Sociale del Comune di Roma Sveva Belviso.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di Cassandra
    Cassandra

    Quei vigliacchetti, volevano solo la lite! Avevano la forza del branco, che li spingeva a fare, quella vile azione. Non attaccato un'omone di colore o un'altra persona ben prestante... Hanno scelto la vittima più debole... E, poi, sanno che la gente ha paura, perchè la giustizia, viene sempre interpretata a favore di quella gentaccia. E, smettiamola di additare questi vigliacconi, come appartenenti alla destra, alimentiamo l'odio. Chiamiamoli come si meritano: vigliacchi, che si alleano in branco, per attaccare!!! Fino a quando le persone, filtreranno ciò che accade con la politica, non si alleerà mai per cambiare lo Stato di cose...

  • Avatar anonimo di ale
    ale

    perchè dov'è che nn è così?

  • Avatar anonimo di luca
    luca

    a roma è cosi!

    • Avatar anonimo di Luca
      Luca

      Non è Roma ad essere così..... sono i fascisti ad essere così!! 4 contro 1! Sempre la solita storia!!!

    • Avatar anonimo di nome
      nome

      solo a Roma????

    • Avatar anonimo di V.
      V.

      > a roma è cosi! e quindi?? che è, una giustificazione per poter lasciare il XXXYXY sulla sedia mentre intanto il mondo continua a girare?  ma che tristezza infinita.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    VIDEO | Ruspe all'ex Casilino 900: la baraccopoli stava tornando, abbattute 20 case

  • Politica

    Rifiuti, senza Malagrotta Roma spende di più: Raggi chiede a Marino 37 milioni di euro

  • Cronaca

    Picchiata, violentata e rapinata: rompe muro del silenzio e fa arrestare l'ex fidanzato

  • Fiumicino

    Dopo un mese riapre il Ponte della Scafa: doppio senso di marcia tra Ostia e Fiumicino

I più letti della settimana

  • Sorpresa al rientro dalle ferie, coppia trova nido di "Ammazzasomari" da record, pesava 15 chili

  • Il Miglio di Roma, via del Corso chiusa e bus deviati: tutte le informazioni

  • Tragedia a Rebibbia: detenuta getta i figli dalle scale, una è morta e l'altro è grave

  • Monte Mario: entra nel bar con i pantaloni abbassati e prova a stuprare la titolare

  • Roma, il figlio di Totti come Di Canio: non segna per soccorrere il portiere a terra

  • Mezza maratona via Pacis nel centro di Roma: strade chiuse, bus deviati e sospesi. Tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento