CentroToday

Trastevere, chiuso ristorante a San Callisto: più di 50 i tavolini abusivi

Sul posto la presidente del I municipio, Sabrina Alfonsi, e il Comandante della Polizia Municipale, Raffaele Clemente. Ancora da calcolare la sanzione per il titolare dell'esercizio

Vigili a Trastevere per l'ennesima operazione decoro e legalità nel centro storico. In mattinata gli agenti del I gruppo Trevi, e la task force del Comando, hanno sgomberato un'occupazione abusiva in via Arco di San Callisto. Cinquanta tavoli, 6 ombrelloni, 125 sedie, 3 piantane e 9 gruppi di lampade che occupavano metà della via sono stati rimossi. 

Sul posto la presidente del I municipio, Sabrina Alfonsi, e il Comandante della Polizia Municipale, Raffaele Clemente. Gli agenti hanno provveduto all'eliminazione degli arredi abusivi con gli appositi camion. L'esercizio commerciale resterà chiuso per cinque giorni come stabilito dalla normativa vigente, mentre per quanto riguarda la multa, il municipio accerterà quanto è stato evaso sul tributo Cosap per poi valutare l'ammontare finale delle sanzioni.

"Nel caso specifico non sarà difficile controllare che gli abusi non si ripetano più - ha dichiarato il minisindaco - qui era tutto illegale, il ristorante non ha permessi per occupare neanche un centimetro di strada. In questo senso chiediamo anche alla cittadinanza di segnalarci eventuali abusi per permetterci un celere intervento". Sono state poi riscontrate irregolarità relative alla tracciabilità di alimenti surgelati: nei menu non si specificava quali fossero gli alimenti surgelati e quali no. Il titolare dell'esercizio sarà denunciato per frode in commercio.  

Di una decina di giorni fa il blitz al ghetto, tre ristoranti al Portico d'Ottavia che avevano occupato illecitamente il suolo pubblico. E i primi di Maggio l'operazione a Largo di Torre Argentina. Anche qui i dehors non avevano l'autorizzazione per utilizzare lo spazio esterno al locale, perciò sono stati rimossi. Aggravante la parziale copertura con sedie e tavolini delle strisce pedonali.  Un bilancio che ha contato il sequestro di 15 tavoli, 30 sedie, 3 mezzi ombrelloni, 6 lampade, una struttura in metallo, una pedana e 7 tende retrattili. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento