CentroToday

Studente americano muore per caduta dal balcone

Viveva a Trastevere con alcuni amici lo studente americano che la scorsa notte è volato dal balcone. Probabilmente su di giri per il troppo alcol bevuto il giovane è morto sul colpo

Uno studente americano di 20 anni, che viveva con alcuni coinquilini in un appartamento di via Nievo, a Trastevere, è morto mercoledì notte dopo un volo dal balcone della sua abitazione al settimo piano. Sembrerebbe che il giovane, dopo aver trascorso una serata in compagnia degli amici, forse a causa di qualche bicchiere di troppo, sia scivolato dal balcone, che ha una ringhiera molto più bassa rispetto alla sua statura.

Non si esclude però al momento anche l’ipotesi di un suicidio. I coinquilini della vittima stavano dormendo quando il ragazzo è volato giù e si sono svegliati a causa del tonfo provocato dal corpo caduto a terra.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento