CentroToday

Colle Oppio, approvato il nuovo playground: entro l'estate impianti sportivi alla Polveriera

La presidente del I municipio Sabrina Alfonsi: "Ringrazio Malagò per aver mantenuto l'impegno"

Ingresso parco Colle Oppio

Campi da calcetto nuovi, una pista di pattinaggio e una di skateboard. L'area della Polveriera, nel parco di Colle Oppio, rinascerà presto. Si è conclusa in maniera positiva la Conferenza dei Servizi convocata ieri mattina presso il Dipartimento Ambiente per l'approvazione del progetto per la realizzazione in quella zona del parco di nuovi impianti sportivi.

"Si tratta di un progetto per la realizzazione di playground in tutti i Municipi della città che il CONI aveva proposto nel 2016, quando ancora c'era in ballo la candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2024, prima che ci fosse il pronunciamento contrario del Campidoglio" ha dichiarato Sabrina Alfonsi la presidente del Primo municipio. "Ringrazio il Presidente Malagò per aver deciso di mantenere comunque l'impegno. Oggi finalmente possiamo avviare la fase dei lavori, che saranno realizzati direttamente dal Coni e che prevedibilmente potranno concludersi entro la prossima estate". 

Il progetto approvato prevede la realizzazione di due nuovi campi di calcetto nell’area della Polveriera, dove sorgeva il vecchio campo di calcio, e poi il completo rifacimento del campo di Basket, accanto al quale verrà costruita ex novo una pista per il pattinaggio e lo skate.

"Abbiamo voluto realizzare qui questo progetto perché pensiamo rappresenti un passo importante per la rivalorizzazione complessiva del sito mantenendone la vocazione sportiva" ha aggiunto Emiliano Monteverde, assessore municipale alle Politiche Sociali e dello Sport.

"Abbiamo accolto così le indicazioni che nel tempo ci sono arrivate dai comitati dei cittadini, dalle associazioni sportive e dalle scuole del territorio, nonostante l'incomprensibile opinione contraria espressa dal gruppo M5S nelle riunioni del Consiglio del Municipio. Durante la realizzazione dei lavori abbiamo intenzione di promuovere un confronto con i cittadini, le Associazioni e le Scuole sulla gestione futura dei nuovi impianti" conclude l’assessore.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento