CentroToday

La protesta dei vigili urbani: “La sede di via di Montecatini cade a pezzi”

Con tanto di caschetto giallo anti-infortunistica i vigili hanno protestato contro il degrado della sede di via Montecatini: "Non ci sono le condizioni per lavorare e nemmeno quelle per la sicurezza per gli addetti"

Ieri mattina i vigili urbani del primo gruppo si sono presentati al lavoro nella sede di via di Montecatini, protestando con in testa un caschetto giallo anti-infortunio.

Il responsabile Rsu Cgil, Mimmo Dieni, ha spiegato ai microfoni di Retesole: "La protesta deriva dal fatto che la sede centrale del primo gruppo della polizia municipale è un palazzo che sta crollando. C'é una sede che dovrebbe essere pronta dal dicembre 2009. Il sindaco Gianni Alemanno si era impegnato a trasferirci tutti nella nuova struttura di via della Greca, ma a tutt'oggi non abbiamo notizie"

L'esponente sindacale prosegue affermando che “per tutto il mese scorso 200 lavoratori hanno avuto a disposizione solo due bagni funzionanti. Una cosa intollerabile e non più possibile.” Lamenta inoltre il fatto che “ non ci sono le condizioni per lavorare e nemmeno quelle per la sicurezza per gli addetti. Qualora dovesse proseguire questa situazione, faranno azioni di protesta anche più decise come invitare i colleghi a non entrare in zone non agibili.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Prova a scavalcare ma rimane infilzato: muore per infezione in ospedale. I genitori denunciano i medici

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento