CentroToday

Termini, stordiva le vittime e le derubava: arrestato

Un uomo adescava le vittime, le stordiva con alcolici e poi le derubava. Ieri però è stato bloccato da due romani che aveva appena derubato e poi arrestato dalla Polizia per rapina impropria

Una tecnica ben precisa e consolidata quella messa in atto da un transessuale colombiano di 34 anni: adescava le vittime, le stordiva con gli alcolici e poi le derubava. Ieri pomeriggio però qualcosa non è andata come doveva così M.R.L.C. è stato arrestato.

Nei pressi della stazione Termini il colombiano ha attirato l'attenzione di due uomini romani e li ha convinti a bere del vino con lui. Poi li ha invitati a seguirlo all’interno di un palazzo poco distante e appena arrivati fino al quinto piano ha detto ad uno di loro di acquistare dell'altro vino. Nel momento in cui il romano si è allontanato il giovane colombiano ne ha approfittato per stordire l'amico e rubargli il telefono cellulare. Infatti al suo ritorno l'uomo che era stato al supermercato ha trovato l’amico disteso a terra in stato confusionale ed il transessuale accanto.

Il ragazzo dopo esser stato rianimato dall'amico si è accorto che era sparito il suo cellulare così si è scagliato contro il transessuale, tanto che i due sono caduti rotolando per le scale. Subito i due amici hanno trascinato il transessuale fino al vicino Commissariato Viminale per denunciare l’accaduto alla Polizia di Stato. All’interno delle tasche di M.R.L.C. gli agenti hanno trovato tre telefoni cellulari, uno dei quali era del romano, quindi l'uomo è stato arrestato per rapina impropria.

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Gita fuori porta: cinque luoghi da non perdere a due passi da Roma

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Prova a scavalcare ma rimane infilzato: muore per infezione in ospedale. I genitori denunciano i medici

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 30 luglio

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento