CentroToday

Colle Oppio, 50enne americano trovato morto nel parco

Sul corpo non sono state trovati segni di violenza. Non si tratterebbe, come inizialmente ipotizzato, di un clochard, ma di un turista americano morto per cause naturali

Sarebbe morto per cause naturali il 50enne americano trovato morto in un parco di Colle Oppio. Inizialmente si pensava si trattasse di un senza fissa dimora, ma secondo quanto riferito dall'assessore alle politiche sociali Sveva Belviso l'ipotesi al momento è esclusa.

Sul corpo, trovato intorno alle 10,30 all'interno di un parco dove abitualmente dormono i senza fissa dimora, non ci sono segni evidenti di violenza. Sul posto sono giunte le volanti della Questura di Roma e del commissariato Esquilino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Comune di Roma, pubblicati i bandi: 1512 i posti a disposizione, tutte le informazioni

  • Conosce anziana in treno e la violenta nel vagone, arrestato 28enne

  • Incendio a Roma Nord, fiamme in un autodemolitore: alta colonna di fumo nero

  • Coronavirus, a Roma 12 nuovi casi: sono 38 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 agosto

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Fuggire da Roma nel weekend: 5 proposte per una gita fuori porta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento