CentroToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gianicolo, la "grande bellezza" ormai nascosta dalla vegetazione

Uno dei panorami più belli della Capitale. Peccato che da qualche tempo a questa parte alberi e piante siano cresciuti abbastanza per coprirne la vista.

 

Visitato da molti turisti ogni giorno, ma anche dai romani che vogliano trascorrere attimi romantici, soprattutto di sera, il Belvedere oggi non gode di "buona salute": un pino copre tutta la parte ad est, l'Altare della Patria e Trinità dei Monti si riescono a vedere a malapena, il carcere di Regina Coeli totalmente coperto. Eppure canzoni e film sono stati scritti racontano che, proprio dal Gianicolo, parenti e fidanzate comunicavano i  detenuti. "La grande bellezza" nascosta dalla vegetazione incolta.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento